Super User

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di contributo per l’acquisto della prima abitazione (cd. buoni casa), previsti dal Piano regionale di edilizia residenziale, triennio 2014/2016, approvato dalla Regione con D.A.C.R. n. 45 del 27/12/2016 (linea di intervento B.3).
I fondi disponibili in ambito regionale ammontano ad € 2milioni e verranno utilizzati per la concessione di n. 80 buoni casa da € 25 mila ciascuno.
Tali fondi sono destinati, per € 1.500.000,00, a soddisfare le richieste inserite nella graduatoria regionale di carattere generale; e per i rimanenti € 500.000,00 a soddisfare le richieste inserite nella graduatoria speciale di carattere regionale.

L’Amministrazione Comunale informa i contribuenti che con l’entrata in vigore dell'art. 1 comma 340 della Legge 311/2004 (Legge Finanziaria anno 2005) a decorrere dal 1 Gennaio 2005, la superficie di riferimento su cui calcolare la Tassa Rifiuti Solidi Urbani (TARSU) per le unità immobiliari di proprietà privata a destinazione ordinaria (quindi rientranti nei gruppi catastali A, B e C), non può in ogni caso essere inferiore all’80% della superficie catastale determinata secondo i criteri stabiliti dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 1998, n. 138. Laddove risulti una superficie dichiarata inferiore all’80% di quella catastale, è previsto che i Comuni modifichino d'ufficio le superfici dichiarate, dandone comunicazione agli interessati.

Si informa che il Comune di Ponzano di Fermo ha incaricato la ditta Siel di Fermo all’ incrocio delle superfici dichiarate ai fini della Tassa con le superfici catastali comunicate dall’ Agenzia del Territorio e tutti coloro che hanno dichiarato una superficie inferiore all’80% di quella catastale riceveranno una avviso di contestazione per il recupero della maggiore tassa dovuta, calcolata sulla differenza tra la superficie minima prevista dalla legge e la superficie dichiarata, oltre alla rettifica d’ufficio della superficie tassabile.

Nell’ipotesi in cui il contribuente ritenga che la superficie comunicata dall’Agenzia del Territorio non rispecchi la reale superficie effettiva dell’immobile dovrà provvedere alla rettifica direttamente all’ ufficio provinciale dell’Agenzia del Territorio, mentre se le informazioni contenute nell’avviso di contestazione risultano errate o parziali potrà contattare la ditta Siel per chiarimenti al numero telefonico 0734/600758 o presentarsi ai seguenti sportelli:

Mercoledì 04 Luglio   2018 dalle ore 15.30 alle 18.30 – Sede Comune, via Garibaldi Ponzano di Fermo

Mercoledì 11 Luglio   2018 dalle ore 15.30 alle 18.30 – Delegazione Comunale, via Fiume Fraz. Capparuccia

Mercoledì 18 Luglio   2018 dalle ore 15.30 alle 18.30 – Delegazione Comunale, via Fiume Fraz. Capparuccia

Agevolazioni per le utenze domestiche. 

  1. La tariffa si applica in misura ridotta, sia nella parte fissa che nella parte variabile, per i nuovi nuclei familiari che hanno trasferito la propria residenza nel comune di Ponzano di Fermo a partire dal 1 gennaio 2018. La composizione del nucleo familiare non può essere inferiore a numero due unità.
  2. La riduzione è pari:
    1. Al 60% della tariffa base di riferimento per le abitazioni dei centri storici come da vigente P.R.G.
    2. Al 30% della tariffa base di riferimento per le abitazioni del restante territorio comunale.
  3. L’ agevolazione ha una durata di 3 anni, terminato tale periodo decade automaticamente.
  4. L’ agevolazione è riconosciuta esclusivamente dietro apposita richiesta scritta all’ Ufficio Tributi del Comune.
Venerdì, 01 Giugno 2018 10:08

IL 5 x 1000 AL TUO COMUNE

Nella dichiarazione dei redditi è possibile indirizzare il 5 per mille a enti impegnati nei servizi sociali. Tra questi anche i Comuni.
 
Tutti i contribuenti potranno, in sede di compilazione delle loro denunce dei redditi (modello Unico, CUD, o Modello 730), scegliere di destinare il 5 per mille dell'IRPEF al proprio comune di residenza, che utilizzerà queste risorse per lo svolgimento di attività sociali.
 
Questa scelta non si sostituisce a quella della destinazione dell' 8 per mille dell' Irpef allo Stato o alla Chiesa cattolica o alle altre confessioni religiose; è semplicemente aggiuntiva e serve ad aiutare il Comune ad essere più vicino ai suoi cittadini più bisognosi e meno fortunati.
 
Se si sceglie di destinare il 5 per mille dell'IRPEF al proprio Comune, questo avrà più risorse a disposizione e potrà svolgere le sue funzioni in modo migliore, in particolare avrà maggiori possibilità di intervenire con servizi e progetti in favore di anziani, portatori di handicap, minori e famiglie in difficoltà.
 
E' previsto, in allegato a tutti i modelli per la dichiarazione dei redditi, un apposito modulo.
Per scegliere il tuo Comune di residenza quale destinatario del 5 per mille è sufficiente firmare nel riquadro che riporta la scritta "Attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente".
  
Se non firmi per il 5 per mille non risparmi nulla e non aiuti nessuno.
Perche’  le quote di 5 per mille che saranno realmente assegnate saranno esclusivamente quelle dei contribuenti che avranno fatto la loro scelta, apponendo la firma sul modulo allegato alla dichiarazione dei redditi.
Se non firmi, quei fondi andranno allo Stato.

Se firmi per il tuo Comune, rimarranno a disposizione della tua comunità. 

Venerdì, 01 Giugno 2018 09:56

AVVISO TRASPORTO SCOLASTICO A.S. 2018-2019

Si avvisa la cittadinaza che sono aperte le iscrizioni per il servizio di trasporto scolastico per l'anno 2018/2019.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 30 GIUGNO.

Le domande pervenute fuori termine non saranno accolte, ad eccezioni di nuove iscrizioni all’ Istituto Comprensivo di utenti residenti avvenute successivamente al mese di giugno 2018.

Si informa che per gli iscritti alla classe 1^ della Scuola Primaria il servizio di trasporto scolastico è totalmente gratuito ( Delibera di Giunta comunale n.23/2018), rimane però l’obbligo dell’iscrizione.

Tutti coloro che non hanno provveduto al pagamento delle rate pregresse dovranno regolarizzare la loro posizione prima dell’inizio dell’anno scolastico, pena la mancata erogazione del servizio.

Le moduliste le potete trovare al seguente indirizzo: Domanda Trasporto

Giovedì, 17 Maggio 2018 08:58

Consegna Schede Isole Informatizzate

  • PONZANO: Tutti   i Mercoledì dalle ore 10:00 alle ore 13:00 fino al 28 giugno 2018 presso sala polivalente davanti al Comune
  • CAPPARUCCIA: Tutti   i Giovedì     dalle ore 10:00 alle ore 13:00 fino al 28 giugno 2018 presso delegazione comunale
  • TORCHIARO: Solo   Venerdì 25 maggio 2018      dalle ore 08:30 alle ore 13:00 presso locali circolo cittadino

I cittadini possono ritirare la tessera magnetica in qualsiasi sportello anche se non della propria zona di residenza.

E’ possibile ritirare la tessera magnetica anche per altri utenti se muniti di delega.

Possono usufruire dei contributi le famiglie che nel periodo

1° GIUGNO 2017 – 31 MARZO 2018 hanno sostenuto delle spese per interventi educativi/riabilitativi, svolti da operatori specializzati, basati su metodi riconosciuti dall’Istituto Superiore della Sanità.

In allegato i moduli e i dettagli del contributo

Lunedì, 12 Marzo 2018 08:05

Borse di studio anno scolastico 2017/2018

Con propri decreti attuativi, il MIUR ha stabilito che le borse di studio saranno erogate dallo Stato attraverso voucher in forma virtuale associati alla Carta dello studente denominata "Io studio".
La domanda è riservata agli iscritti per l'anno 2017/2018 alle scuole secondarie di secondo grado.

I voucher sono:
a) somme di denaro rese disponibili mediante le funzioni di borsellino elettronico associate alla Carta;
b) buoni sconto generati mediante la piattaforma informatica di gestione della Carta, fruibili presso esercenti iscritti in un apposito elenco, a valere e nel limite di assegnazioni effettuate in favore delle studentesse e degli studenti titolari della Carta.
L'importo unitario delle borse di studio nella Regione Marche viene determinato in € 200,00.

Scadenza domande 4 Aprile

Requisito Fondamentale: Reddito ISEE anno 2018 - 10.632,94 €

Mercoledì, 28 Febbraio 2018 16:58

Consiglio Comunale del 07 Febbraio 2018

Il Consiglio Comunale, in Sessione Ordinaria, si svolgerà in seduta pubblica Marcoledì 07/03/2018 presso la Sala Consiliare alle ore 19:00 con il seguente ordine del giorno:

1 APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE
2

VERIFICA QUANTITA' E QUALITA' ARRE EDIFICABILI DA DESTINARE ALLA RESIDENZA, ALLE ATTIVITA' PRODUTTIVE E TERZIARIE AI SENSI DELLA LEGGE 167/82 E S.M.I., E DELLE LEGGI N.865/1971 E N.457/1978 E S.M.I.- ANNO 2018.

3

ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE: CONFERMA ALIQUOTA PER L'ANNO 2018.

4

CONFERMA DELLE ALIQUOTE IMU E TASI PER L'ANNO 2018

5

ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE: CONFERMA ALIQUOTA PER L'ANNO 2018.

6

MODIFICA REGOLAMENTO IUC ( Imposta Unica Comunale ) COMPONENTE TARI.

7

APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO TARI E TARIFFE ANNO 2018.

8

APPROVAZIONE PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI ANNO 2018

9

APPROVAZIONE PROGRAMMA TRIENNALE 2018/2020 ED ELENCO ANNUALE 2018 DEI LAVORI PUBBLICI.

10

APPROVAZIONE NOTA di AGGIORNAMENTO AL DUP SEMPLIFICATO 2018/2020.

11

APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2018/2020 E RELATIVI ALLEGATI.

12

AMBITO SOCIALE XIX -  CONVENZIONE QUADRO PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLE FUNZIONI E DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI (EX ART. 30 D. LGS. N.267/2000)

13

AMBITO SOCIALE XIX -  CONVENZIONE ATTUATIVA PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLE FUNZIONI E DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI  - Per Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti

14

ASSEMBLEA DEI COMUNI SOCI DELLA CIIP spa DEL 26/01/18 - BILANCIO PREVENTIVO, RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2018 DELLA CIIP spa - INDIRIZZO DEL CONSIGLIO COMUNALE AI SENSI DELL'ART. 4 DEL "REGOLAMENTO COMUNALE DISCIPLINANTE I RAPPORTI TRA GLI ENTI LOCALI SOCI E LA SOCIETA' CIIP spa". PRESA D'ATTO.

Pagina 1 di 34
Sei qui: Home Brevi dal paese Super User