colonieSu incarico del Comune di Ponzano di Fermo e Monte Giberto, l'A.S.D. Liberi in gioco liberi in gioco si occuperà della gestione della Colonia marina, che si terrà dal 25 giugno al 7 luglio 2018 e del Campus che si terrà presso il C.A.G. di Capparuccia dal 9 al 20 luglio 2018.

Per tale ragione si ricercano e selezionano ragazze e ragazzi in qualità di animatore per le attività sopra indicate.

Inoltre è possibile per ragazze e ragazzi dai 15 ai 17 anni partecipare come VOLONTARIO-SUPPORTER PER ASSISTENZA E VIGILANZA dei ragazzi previo autorizzazione del genitore.

Lunedì, 04 Giugno 2018 08:25

Colonie Marine e Centro Estivo 2018

Locandina Colonie 2018Anche per l'anno 2018 il Comune di Ponzano di Fermo e Monte Giberto propongono congiuntamente due iniziative a tema rivolte a tutti i bambini/ragazzi di età compresa tra i 3 e i 14 anni.

Colonie Marine pendolari dedicate ai ragazzi dai 6 ai 14 anni (I partecipanti dovranno aver frequentato il primo anno della Scuola primaria) a Porto San Giorgio, ed anche per gli Anziani ultra 60enni, dal 25 Giugno al 7 Luglio ed il Centro Estivo dai 3 ai 14 anni (I partecipanti dovranno aver frequentato il primo anno della Scuola dell'infanzia) a Capparuccia dall'9 al 200 Luglio 2018. Entrambe le iniziative riteniamo siano importanti momenti di divertimento, formazione ed aggregazione per i nostri ragazzi.

L'associazione  liberi in gioco  "Liberi in Gioco" che anche quest'anno si occuperà dell'animazione ed assistenza alle Colonie Marine e Centri Estivi, al fine di garantire la migliore gestione di tutte le attività ed evitare problemi ai partecipanti, invita tutti i genitori dei bambini e ragazzi che hanno aderito o sono in procinto di farlo a scaricare e compilare i moduli in allegato.

Lunedì, 04 Giugno 2018 08:03

Estate Insieme 2018

esteate 18 low

Le Amministrazioni Comunali di Ponzano di Fermo e Monte Giberto anche per l'anno 2018 hanno voluto realizzare insieme tutte le attività estive, Colonie Marine per ragazzi e ultra sessantenni, Centri Estivi per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni ed infine il Soggiorno Termale aperto a tutti presso le "Terme S.Lucia" di Tolentino.

Agevolazioni per le utenze domestiche. 

  1. La tariffa si applica in misura ridotta, sia nella parte fissa che nella parte variabile, per i nuovi nuclei familiari che hanno trasferito la propria residenza nel comune di Ponzano di Fermo a partire dal 1 gennaio 2018. La composizione del nucleo familiare non può essere inferiore a numero due unità.
  2. La riduzione è pari:
    1. Al 60% della tariffa base di riferimento per le abitazioni dei centri storici come da vigente P.R.G.
    2. Al 30% della tariffa base di riferimento per le abitazioni del restante territorio comunale.
  3. L’ agevolazione ha una durata di 3 anni, terminato tale periodo decade automaticamente.
  4. L’ agevolazione è riconosciuta esclusivamente dietro apposita richiesta scritta all’ Ufficio Tributi del Comune.
Venerdì, 01 Giugno 2018 10:08

IL 5 x 1000 AL TUO COMUNE

Nella dichiarazione dei redditi è possibile indirizzare il 5 per mille a enti impegnati nei servizi sociali. Tra questi anche i Comuni.
 
Tutti i contribuenti potranno, in sede di compilazione delle loro denunce dei redditi (modello Unico, CUD, o Modello 730), scegliere di destinare il 5 per mille dell'IRPEF al proprio comune di residenza, che utilizzerà queste risorse per lo svolgimento di attività sociali.
 
Questa scelta non si sostituisce a quella della destinazione dell' 8 per mille dell' Irpef allo Stato o alla Chiesa cattolica o alle altre confessioni religiose; è semplicemente aggiuntiva e serve ad aiutare il Comune ad essere più vicino ai suoi cittadini più bisognosi e meno fortunati.
 
Se si sceglie di destinare il 5 per mille dell'IRPEF al proprio Comune, questo avrà più risorse a disposizione e potrà svolgere le sue funzioni in modo migliore, in particolare avrà maggiori possibilità di intervenire con servizi e progetti in favore di anziani, portatori di handicap, minori e famiglie in difficoltà.
 
E' previsto, in allegato a tutti i modelli per la dichiarazione dei redditi, un apposito modulo.
Per scegliere il tuo Comune di residenza quale destinatario del 5 per mille è sufficiente firmare nel riquadro che riporta la scritta "Attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente".
  
Se non firmi per il 5 per mille non risparmi nulla e non aiuti nessuno.
Perche’  le quote di 5 per mille che saranno realmente assegnate saranno esclusivamente quelle dei contribuenti che avranno fatto la loro scelta, apponendo la firma sul modulo allegato alla dichiarazione dei redditi.
Se non firmi, quei fondi andranno allo Stato.

Se firmi per il tuo Comune, rimarranno a disposizione della tua comunità. 

Pagina 3 di 143
Sei qui: Home