Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti. 

Sabato, 05 Novembre 2011 14:59

Chiesa Sacro Cuore di Gesù (1978)

Scritto da
La Chiesa del Sacro Cuore di Gesù si trova nella frazione Capparuccia del comune di Ponzano di Fermo.
E' una Chiesa molto giovane in quanto la sua inaugurazione risale al 31 Dicembre 1978, quando Mons. Cleto Bellucci celebra la prima messa nella nuova Chiesa.
Il progetto tecnico viene redatto dal Geom. Alessandro Santarelli di Fermo.
I lavori iniziati nel 1972 e poi sospesi per mancanza di fondi, vengono ripresi solo nel 1977 tra alti e bassi e portati a compimento grazie all'aiuto di tutta la popolazione residente. La struttura è semplice e lineare, costruita prevalentemente in cemento armato, non possiede particolari segni stilistici.
Sabato, 05 Novembre 2011 15:16

Porta d’ingresso (seconda metà sec. XV)

Scritto da

La frazione di Torchiaro è presente nell'elenco dei Castelli fermani, redatto dal Cardinale Albornoz del 1356.
Un tempo comune a sé, fu annesso dopo il 1860 alla Comunità di Ponzano.
L'abitato posto su di un colle, è fortificato da un'alta muraglia aperta nella Porta che da accesso all'antico Castello.
Due vie ci introducono nell'assetto urbano, semplice e ristretto.
Ad Est, la stretta Via Ripe da Sole, corre per tutta la lunghezza dell'abitato sul crinale della valle del Cosollo (il torrente); l'altra Via, la principale, chiamata Via Porta (l'antica Via S. Giovanni) conduce alla Piazza antistante la Chiesa dei Ss. Simone e Giuda.

Sabato, 05 Novembre 2011 15:10

Madonna delle Cataste

Scritto da

Col Toponimo "Madonna delle Cataste" si vuole indicare una zona del territorio di Ponzano di Fermo all'estremo limite della Contrada Schito, sulla sponda destra del fiume Ete Vivo.
Nel sito è presente un rudere di forma circolare per ricordare presunte apparizioni della Madonna, che la credulità popolare dice siano avvenute ad un uomo e ad alcune donne che si trovavano al lavoro nei campi, nella primavera del 1921.

Lunedì, 03 Ottobre 2011 11:01

San Marco (sec. XII)

Scritto da

Chiesa romanica di S.Maria Mater Domini, attualmente nota con il nome di S.Marco. Un sarcofago ed alcuni resti conservati nella chiesa sono databili all'età imperiale romana, e alcuni studi attestano che la chiesa fu costruita dai monaci Farfensi all'incrocio di due direttrici viarie antiche, più precisamente all'incrocio del II decumano sinistro (a sud di Fermo) con il XII cardine anteriore ad ovest di Fermo, l'attuale provinciale Ponzanese.

Pagina 1 di 3
Sei qui: Home Il Paese TERRITORIO Da Vedere